header
header

 

L'Associazione

Cooperation of Medical Service and Development (COMSED), fondata a Crotone nel 1995, è un’organizzazione non governativa indipendente dal 2001, ufficialmente riconosciuta, ai sensi della Legge 26.02.1987 n. 49. e dal 1995 svolge attività di cooperazione internazionale promuovendo lo sviluppo sociale e culturale dei paesi in via di sviluppo mediante la creazione di centri tecnici scientifici e sanitari, di formazione professionale e di sviluppo economico e sociale.

L’idea che ha portato alla sua costituzione è nata dalla volontà di un medico somalo laureto in medicina in Italia specializzato in ostetricia - ginecologia in Italia, divenuto poi cittadino italiano.

L'obiettivo principale è quello di portare aiuto alle popolazioni del continente africano con particolare attenzione al suo Paese con il quale ha sempre mantenuto i contatti e di cui conosce le problematiche che affliggono principalmente donne e bambini

  • La missione di Comsed è la salute delle donne gravide con particolare attenzione alle complicanze del parto;
    il 98% delle donne somale sono infibulate e quindi più esposte a tali problematiche.

  • La missione di Comsed è la salute dei neonati e dei bambini.

  • La missione di Comsed è l’educazione allo sviluppo.

  • La missione di Comsed è la lotta alla pratica dell’infibulazione tramite l’informazione alle donne sulla possibilità di risolvere i problemi causati da questa pratica.

Curriculum

COMSED viene costituita alla fine del 1995 da gruppo di medici specialisti e professionisti (architetti e tecnici ospedalieri) coinvolti dal dott. Abdulcadir Mohamud Giama, medico somalo, cittadino italiano, che da anni perseguiva il desiderio di lavorare per migliorare la situazione nel continente africano con particolare attenzione al suo Paese di origine.

COMSED divenne lo strumento operativo che permise di realizzare progetti miranti al miglioramento della salute specialmente nel comparto materno-infantile (specializzazione in Italia del dott. Abdul ostetricia e ginecologia) nel Corno d'Africa con particolare attenzione alla Somalia .

COMSED opera prevalentemente nel settore socio-sanitario e formazione nei PVS.

Realizzazioni
Città  di Galkayo, Regione del Mudug, Stato del Puntland, Somalia
1995-1996 Progetto e realizzazione di un poliambulatorio;
1997-2002 Progetto e realizzazione di un'ospedale, il Galkayo Medical Center, con attività  prevalente rivolta al comparto materno-infanzia;
2002-2004 Ampliamento della struttura e la creazione di un nuovo reparto;
2004-2005 Inizio costruzione di un centro per la formazione a distanza di personale paramedico.

Formazione nei PVS
2000-2002 Galkayo, conclusi tre corsi di formazione professionale per l'empowerment delle donne realizzati in collaborazione con il GECPD;
2000-2006 Formazione di personale paramedico.

Gestioni continuative
1995-2005 Gestione ordinaria dell'ambulatorio e dell'ospedale di Galkayo;
2006 Gestione medica del Day hospital in Garacad.

Educazione allo sviluppo
2002-2004 Conferenze tenute in varie nazioni sul problema dell'FGM
In Italia, in varie località, sedi universitarie e scuole, a New York e a Nairobi presso ospedali, circoli culturali ecc.
A Nairobi nel 2003 Comsed organizza la conferenza internazionale dal titolo "Prevenzione e cura della mutilazione genitale femminile e violenze fisiche e psicofisiche nelle donne in Somalia" presieduta dal dott. Abdulcadir Mohamud Giama, con la partecipazione di: dott. Pat Johnson (EU); dott.ssa Mila Font (EU); Piero Emanuele Franceschetti (APS NGO italiana); dott. May Choong (UNHCR); dott. M. Abshir Waldo (RRC/COMSED).


 

Sede legale:

via Tommaso Campanella , 27 - 88900 Crotone (KR) - ITALY
tel. 3396953702
C.F./P.IVA: 02004950792

mail: info@comsed.org

 

Sede operativa Somalia:

“Galkayo Medical Center” - Galkayo - SOMALIA
tel/fax 00252 90 759514 - 00252 90 790099

mail:
comsed@gmail.com
amgiama@comsed.org